Archivio

Archive for aprile 2013

Incredibile dictu!

Per iniziare bene questa settimana di lavoro e non farmi mancare nulla questa mattina arrivo in ufficio ed è tutto piantato.

Dov’è il problema ?

Vado al rack con Hyper-V e trovo tutte le macchine virtuali spente.

Da buon sistemista riavvio l’host fisico Hyper-V tanto le virtual machines sono configurate per avviarsi automaticamente dopo l’avvio dell’host fisico ma, dopo il reboot, le vm continuano ad essere spente.

Provo ad avviarne un paio, rimangono per un poco di tempo in starting al 30% e poi tornano in stato Off con un illuminante messaggio d’errore: “La macchina virtuale non può essere avviata perché si è verificato un errore!”.

Ma va ? Ed io che credevo che funzionava tutto… 🙂

Visto il laconico messaggio vado a spulciare il registro eventi dell’host Hyper-V ma non compare nulla di significativo o attinente né in System, né in Application.

Casualmente lo sguardo mi cade sullo switch che collega l’intero rack Hyper-V al resto della rete locale e noto che nessun led blinka.

“Non sarà mica questo.” penso tra me e me incredulo.

Apro un prompt di dos sull’host, provo a pingare qualche altra macchina della rete ma non risponde nulla.

Spengo e riaccendo lo switch, provo di nuovo a pingare qualche macchina della rete ed ora il ping risponde.

Click destro su una virtual machine nella console di Hyper-V, “Start” e…. la macchina virtuale si avvia!

Morale della favola: perché non è stato messo un bel ALERT in rosso nella console di Hyper-V che segnala il mancato funzionamento  delle Virtual Networks ?

Mah… sarà per le prossime release 😉

Ciao.